Avv. Andrea Maria Colalongo
Patrocinante in Cassazione e presso le Magistrature Superiori

  • Pescara - Piazza Duca d'Aosta 34

Diritto Civile, Familiare e Minorile

consulenza avvocato, separazione dei coniugi

L'avvocato Colalongo si occupa prevalentemente di diritto familiare e minorile (separazioni, divorzi, affidamento e mantenimento di minori, nullità matrimoniali, delibazioni, successioni, adozioni, interdizioni, amministrazioni di sostegno), nonché di diritto civile (recupero crediti, obbligazioni e contratti, società e condominio, infortunistica stradale, risarcimento danni, responsabilità civile e professionale).

Offre consulenza e assistenza in campo canonico e penale familiare.

Gratuito Patrocinio

E' garantita consulenza e assistenza gratuita con patrocinio a spese dello Stato per meno abbienti (reddito imponibile annuo inferiore a 11.528,41 euro), anche se stranieri e/o extracomunitari.

Recupero crediti

lettera avvocato, separazione consensuale costi

Per evitare la dilatazione dei tempi o la complicazione delle situazioni, quando occorre il recupero coattivo di un credito è fondamentale dare corso tempestivamente alle azioni di verifica e di messa in mora.

Decisiva infatti è la presenza di beni o crediti del debitore aggredibili.

A tal fine, si potranno rendere opportune attività preminari di visura, certificazione e ricognizione, volte ad individuare le azioni possibili e prefigurare l'esito dell'intervento.

Negoziazione Assistita

Separazione e Divorzio

divorzio giudiziale, affido congiunto

Si garantisce assistenza legale anche alle coppie che intendono raggiungere una soluzione consensuale di separazione o divorzio, ovvero di modifica delle condizioni di spearazione o divorzio, mediante accordo di negoziazione assistita, formalizzato e sottoscritto dinanzi all'Avvocato, senza ricorso al Tribunale e senza la necessità di comparire personalmente in udienza.

La negoziazione assistita può applicarsi senza limitazioni anche in presenza di figli minori, maggiorenni non economicamente autosufficienti, incapaci o portatori di grave handicap.

Tra i vantaggi, la tempistica (completandosi l'iter di regola in un mese) e la flessibilità (essendo sufficiente per la sottoscrizione dell'accordo anche un solo incontro congiunto in studio).

Nullità di Matrimonio

Cause canoniche e delibazioni

Il processo canonico per la dichiarazione di nullità del matrimonio si avvia con la presentazione di un libello al tribunale ecclesiatico, corredato dai documenti che lo stesso stabilisce.La parte pubblica, posta a tutela del matrimonio, è rappresentata dal Difensore del Vincolo.
Costituito il Collegio giudicante, sono convocate le parti. La parte convenuta riceve il libello, viene informata sui diritti processuali ed è invitata a manifestare la posizione che intende assumere. Quindi viene fissato il motivo di nullità con il decreto di formulazione del dubbio.
Raccolte le prove durante la fase istruttoria, gli atti vengono pubblicati e messi a disposizione delle parti per consentirne loro l'esame. Dichiarata cessata la raccolta delle prove con il decreto di conclusione, le parti e la difesa pubblica sono invitate a depositare i propri atti conclusionali in ordine alla dichiarazione di nullità.
STUDIO LEGALE COLALONGO AVV. ANDREA MARIA | 34, Piazza Duca D'Aosta - 65121 Pescara (PE) - Italia | P.I. 01642750689 | Tel. +39 085 2058882   - Cell. +39 347 1755252 | Fax. +39 085 4298979 | studio@avvocatocolalongo.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy